Come svegliarsi senza mal di testa al mattino?

senza stress

 

 

Lo stress è uno stato di ignoranza. Esso crede che ogni cosa sia un’emergenza. Ma nulla è così importante.
(Natalie Goldberg)

Un tempo sono stato un libero professionista, schiavo della mia attività, del sistema e della vita che mi ero costruito.

Avevo continui dolori allo stomaco e forti mal di testa al mattino fino a scoprire di avere un’ulcera.

Convinto che il lavoro da libero professionista, mi rendesse appunto libero ero sicuro di aver raggiunto cio che volevo, e invece dalle canoniche 8 ore di lavoro, non erano mai meno di 12/13 al giorno.

Ti capita di vivere questa vita, schiavo della tua attività, lo stress sempre a mille e non hai mai tempo per giocare con i tuoi figli?

Poi andando avanti con gli anni, mi sono successi un sacco di “piccoli miracoli” e ho scoperto grazie al mio percorso di sviluppo personale e spirituale che in realtà c’è qualcuno che ci guadagna a farci vivere cosi, e il suo nome è: lo stato!(almeno nella societa e normalmente accettato che sia lui il colpevole).


Esatto lo stato insieme alle case farmaceutiche sono il business più profittevole che esista e non vanno mai in rosso, e sai perchè?

Ci continuano a programmare come vogliono loro, senza chiederci neanche il permesso, e lo fanno tutti i giorni con:

1) I media

2) telegiornali

3) spot pubblicitari montati a regola d’arte ecc…

Beh oggi ho scoperto che abbiamo un magica OPPORTUNITA’, ma che facciamo fatica a vedere o non vogliamo vederla in alcuni casi quella di liberarci dallo stress partendo da noi stessi per riprendere la vetta nella nostra vita.

Cosa intendo?

Vedi noi abbiamo una potenza, poco sfruttata che si chiama cervello o potere della mente, e se potessimo creare le probabilità di successo dalla nostra parte?

Ad esempio, tanti liberi professionisti hanno il famoso pensiero:

“se lavoro duro e con fatica tante ore sicuramente guadagno di più”!

Questo è quanto più di sbagliato si possa immaginare.(almeno secondo il mio modo di pensare:-) ).

La ragione è perchè se tu lavori ad esempio 12 ore al giorno, con pochissime pause, non dedicando del tempo al tuo fisico oppure alle relazioni che costruisci, la tua produttività al posto di aumentare diminuisce.

E scentificamente testato che se non fai una pausa di almeno 5/10 minuti ogni 50 minuti di produzione, che nel tuo caso possono essere delle consulenze con i clienti, ecco che la tua produttività e freschezza mentale cala velocemente, rischiando che ti crei più danni che benefici.

Come svegliarsi senza mal di testa al mattino? Metodo semplice

Prova da oggi a mettere la sveglia 10 minuti prima al mattino rispetto al solito, e fai questo esercizio:

1) chiudi gli occhi e senti o concentrati sul tuo respiro.
2) senti il respiro e i pensieri che scorrono nella mente.
3) continua ad osservare i pensieri e sentiti sempre più rilassato…….
4) porta la tua attenzione solo sul respiro, l’aria entra ed esce.
5) Poi dopo 10 minuti riapri gli occhi e vai al lavoro.

Sembra veramente una cosa banale, ma solo prendersi 10 minuti per calmare i pensieri alla mattina appena svegli, aumenterà drasticamente la tua produttività e il senso di stress e ansia per gli impegni della giornata inizierà a diminuire.

Se mi segui da un po’, sai che faccio il Coach e nell’ultimo periodo i miei studi e investimenti si sono concentrati sul problema che afflige almeno 80% della popolazione mondiale, lo stress.

Oggi vivo una vita serena, equilibrata tra lavoro e vita privata e riesco a dedicarmi il giusto tempo per svolgere al massimo ogni impegno.

Certo anche io sono umano, e ogni tanto non riesco a seguire la mia pianificazione giornaliera, e anche io mi incavolo, però l’atteggiamento è molto diverso rispetto al “comune libero professionista”, perchè?

Applicco con costanza i miei strumenti interiori, per riportare sempre pace, equilibrio e serenità nella mie giornate:-)

E tu come intendi iniziare da oggi le tue giornate? Lascia un commento qui sotto, sono curioso di sapere cosa ne pensi:-)!

Goditi questo video sullo stress al lavoro, molto divertente:-)

 

Nei prossimi giorni uscirà un’altro post in cui un’uomo di 62 anni ha qualcosa da cui dobbiamo prendere spunto, tieni d’occhio il blog:-)

[tcm id=”1″]


Potrebbe interessarti anche...